19 Marzo 2002


archivio: CHAMPIONS LEAGUE


Roma eliminata

Il Liverpool batte i giallorossi 2-0 e passa il turno insieme con il Barcellona

img
1-0, Litmanen
img
2-0 Heskey

Liverpool, 19 marzo

La Roma esce dalla Champions League battuta 2-0 dal Liverpool in gol con Litmanen al 7' su rigore e con Heskey al 64'. Passa il turno anche il Barcellona che ha sconfitto per 1-0 il Galatasaray.
I giallorossi pur avendo chiuso a pari punti del Liverpool, sono eliminati per i risultati sfavorevoli nel doppio confronto diretto (0-0, 2-0).

Anche quest'anno nessuna squadra italiana prenderà parte ai quarti di finale di Champions League. Le residue speranze affidate alla Roma sono naufragate all'Anfield Road per mano del Liverpool, un nome ricorrente nelle sventure calcistiche giallorosse.
La formazione di partenza con Batistuta in avanti e Assuncao dirottato sulla fascia destra non ha sortito gli effetti sperati e proprio il brasiliano spesso superato dagli avversari provoca il rigore che al 7' consente a Litmanen di realizzare e al Liverpool di poter attendere la Roma, operare di rimessa e impegnare più volte Antonioli.

Capello si lamenta per la eccessiva libertà di Emile Haskey quasi a sospettare quello che avverrà nella ripresa.
L'impiego di Delvecchio e Montella al posto di Lima e Batistuta dà più spinta ma l'occasione decisiva capitata a Totti cozza contro la difesa del Liverpool.
La seconda e decisiva rete arriva al 19' : Haskey su calcio di punizione salta più alto di Aldair e trafigge Antonioli per la seconda volta.
Domani sera si completa almeno per quest'anno l'impegno delle italiane in Champions League: al Delle Alpi la Juventus ormai eliminata e a digiuno dalla vittoria da 4 partite (un pareggio e tre sconfitte) riceve l'Arsenal.

  • Liverpool (4-4-2): Dudek 6; Abel Xavier 6.5, Hyypia 6.5, Henchoz 7, Carragher 6.5; Smicer 6.5 (45' st McAllister), Murphy 6, Riise 7.5, Gerrard 6.5; Litmanen 7 (42' st Biscan), Heskey 7. (19 Arphexad, 24 Diomede, 29 Wright, 5 Baros). Allenatore: Thompson 7.
  • Roma (3-5-2): Antonioli 6.5; Panucci 6, Samuel 5.5, Aldair 6; Tommasi 5.5, Emerson 6, Assuncao 4.5 (23' st Cassano 5), Lima 5 (1' st Delvecchio 5.5), Candela 5; Batistuta 5 (1' st Montella 5.5), Totti 5.5. (80 Pelizzoli, 3 Zago, 15 Zebina, 25 Guigou). Allenatore: Capello 5.
  • Arbitro: Pedersen (Norvegia) 5.5.
  • Reti: nel pt 7' Litmanen (rigore), nel st 19' Heskey
  • Angoli: 7-6 per il Liverpool
  • Recupero: 1' e 3'
  • Note - ammoniti: Samuel, Tommasi e Abel Xavier per gioco scorretto; spettatori: 41.794

    i gol

  • 7' pt: mischia furibonda in area, Panucci ed Emerson respingono corto, poi Assuncao aggancia Murphy e Pedersen concede il rigore: Litmanen spiazza Antonioli.
  • 19' st: punizione larga dalla sinistra, Heskey arriva piu' alto di Aldair e di testa trova l'angolino.
[ Gruppo A ]
 Bayern – Nantes       2-1
 Boavista – Manchester 0-3

 Manchester United      12   6   3   3   0   13    3   +10 
 Bayern Monaco          12   6   3   3   0    5    2    +3 
 Boavista                5   6   1   2   3    2    8    -6 
 Nantes                  2   6   0   2   4    4   11    -7 

[ Gruppo B ]
 Barcellona              9   6   2   3   1    7    7     0 
 Liverpool               7   6   1   4   1    4    4     0 
 Roma                    7   6   1   4   1    6    5    +1 
 Galatasaray             5   6   0   5   1    5    6    -1 

img
img
img


RaiSport

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport