4 Luglio 2000


archivio: EURO 2000


Berlusconi attacca Zoff

'E' stato indegno, si è comportato come un dilettante'. Zoff: 'non ci posso credere'

img
img

Mialno, 4 luglio 2000

Silvio Berlusconi, a Milanello per il raduno del Milan, rivolge un attacco durissimo al ct della nazionale Dino Zoff. Berlusconi non usa mezze misure e dice: "Nella finale di ieri è stato indegno: si è comportato come l'ultimo dei dilettanti". Berlusconi all'inizio non voleva esprimere commenti, poi si è lasciato andare: "Mi sono indignato. Si poteva e bisognava vincere.I problemi riguardano la conduzione della squadra: non si può lasciare la fonte del gioco, Zidane, sempre libero. Era una cosa che anche un dilettante avrebbe visto".

Dino Zoff per ora non replica a Berlusconi. Lo farà domani in una conferenza stampa convocata a Roma per le 11. Prima vuole leggere attentamente quanto detto dal presidente rossonero. Per ora mostra cautela: "Non posso credere che un personaggio politico si esprima così. Sarò lieto di rispondere adeguatamente quando saprò esattamente ciò che ha detto". Il ministro Melandri definisce "fuori luogo" le affermazioni di Berlusconi. "Mi sembrano gravi -dice- anche perchè non riconoscono l'impegno ed i meriti di una squadra che ha disputato un grande torneo e di chi l'ha guidata".


RaiSport

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport