27 Luglio 2001


archivio: FUKUOKA 2001


Nuoto

Staffetta d'argento

Dopo l'Australia c'e' l'Italia: nella 4x200 stile gli azzurri stabiliscono anche il primato europeo

img
img
img
la gara della staffetta azzurra 4x200 stile
Real Video - 3713463 bytes - download
la gara dei 100 stile uomini
Real Video - 1156658 bytes - download
200 dorso con Merisi (7)
Real Video - 1598805 bytes - download
intervista ad Emanuele Merisi
Real Video - 92308 bytes - download
50 farfalla con il record di Huegill
Real Video - 675576 bytes - download
50 rana con la Crescentini (6)
Real Video - 1186331 bytes - download
img
img

Fukuoka (Giappone), 27 luglio 2001

Medaglia d'argento per l'Italia nella finale della 4x200 sl vinta dall'Australia.

La squadra australiana ha stabilito il nuovo primato del mondo della staffetta 4x200 sl in 7'04"66 (precedente 7'07"05).

La staffetta italiana 4x200 sl, medaglia d'argento ai campionati del mondo, ha stabilito con 7'10"86 il nuovo primato europeo sulla distanza (il precedente record apparteneva alla Csi con 7'11"95, stabilito all'olimpiade di Barcellona '92). Il quartetto italiano composto da Emiliano Brembilla, Matteo Pelliciari, Andrea Beccari e Massimiliano Rosolino ha ovviamente superato anche il primato italiano stabilito dagli stessi atleti, ma in altra formazione, all'olimpiade di Sydney 2000 con 7'12"91.

 ORDINE D'ARRIVO STAFFETTA 4x200 S.L. UOMINI:

1. Australia   (Hackett, Klim, Kirby, Thorpe)  
                                       7:04.66 (record mondiale) 

2. Italia      (Brembilla, Pellicciari, Beccari, Rosolino) 
                                       7:10.86 (record europeo)

3. Usa                                 7:13.69 
4. G.B.                                7:15.60 
5. Germania                            7:17.29 
6. Canada                              7:17.80 
7. Giappone                            7:20.60 
8. Russia                              7:22.44 

  • E' sfumato il sogno di Ian Thorpe di eguagliare l'americano Mark Spitz capace nella stessa manifestazione di vincere 7 medaglie d'oro (olimpiade di Monaco '72). Il nuotatore australiano, gia' vincitore di 4 ori e con 3 gare a disposizione ai campionati del mondo di Fukuoka, e' infatti giunto soltanto quarto nei 100 sl (48"81 il suo tempo), battuto dall'americano Antony Erwin (48"33) e superato anche dall'olandese Pieter Van Den Hoogenband (48"43) e dallo svedese Lars Frolander (48"79).

  • Alle spalle dell'americano Aaron Peirsol, vincitore del titolo mondiale dei 200 dorso (1'57"13), si sono classificati l'austriaco Markus Rogan (1'58"07) e l'islandese Orn Arnarson (1'58"37). Emanuele Merisi, settimo, ha concluso la sua prova in 1'59"83.

  • Sono salite sul podio dei 50 metri rana dei campionati del mondo, oltre alla cinese Xue Juan Luo vincitrice in 30"84, l'americana Kowal Kristy (argento in 31"37) e la britannica Baker Zoe (bronzo in 31"40). Roberta Crescentini ha migliorato il primato italiano dei 50 rana donne arrivando sesta. La romana ha nuotato in 31"96, un centesimo in meno rispetto al record ottenuto da lei stessa l'8 giugno scorso a Roma.

  • L'australiano Geoff Huegill ha stabilito il nuovo record mondiale nei 50 farfalla maschili, con il tempo di 23.44 ottenuto in semifinale. Huegill ha migliorato di 16 centesimi il precedente limite di 23.60 che lui stesso aveva realizzato ai campionati australiani nel marzo del 2000.

  • La finale dei 200 stile libero donne e' stata vinta dall'australiana Giaan Rooney davanti alla cinese Yu Yang e alla rumena Camelia Potec.

  • La statunitense Maggie Bowen ha vinto in 2'11"93 la finale dei 200 misti donne. Medaglia d'argento all'ucraina Yana Klochkova (2'12"30) e medaglia di bronzo alla cinese Qi Hui (2'12"46).

  • Wang Feng ha vinto la prova del tuffo dal trampolino da un metro. Il cinese ha totalizzato un punteggio di 444,03, battendo di quasi 11 punti il suo connazionale Wang Tianling, che si e' aggiudicato la medaglia d'argento con un punteggio di 433,14. Terzo e' arrivato il russo Alexandr Dobroskok, con solamente 414,21 punti.


 I RISULTATI DELLE GARE DI OGGI:

 200 Misti donne: 
  1. Maggie Bowen (Usa)                  2:11,93 
  2. Yana Klochkova (Ucr)                2:12.30 
  3. Qi Hui (Cin)                        2:12.46 
  4. Oxana Verevka (Rus)                 2:13.62 
  5. Beatrice Caslaru (Rom)              2:13.78 
  6. Cristina Teuscher (Usa)             2:14.82 
  7. Tomoko Hagiwara (Gia)               2:14.93 
  8. Annika Melhorn (Aus)                2:15.15 

 200m. Stile Libero donne: 
  1. Giaan Rooney (Aus)                  1:58.57 
  2. Yang Yu (Cin)                       1:58.78 
  3. Camelia Potec (Rom)                 1:58.85 
  4. Claudia Poll (Cos)                  1:58.92 
  5. Martina Moravcova (Slo)             1:59.29 
  6. Nicola Jackson (Gbr)                1:59.44 
  7. Mette Jacobsen (Dan)                1:59.64 
  8. Elka Graham (Aus)                   1:59.70 

 50m. Rana donne: 
  1. Luo Xuejuan (Cin)                     30.84 
  2. Kristy Kowal (Usa)                    31.37 
  3. Zoe Baker (Gbr)                       31.40 
  4. Megan Quann (Usa)                     31.55 
  5. Brooke Hanson (Aus)                   31.87 
  6. Roberta Crescentini (Ita)             32.96 
  7. Sarah Poewe (Saf)                     32.03 
  8. Agnes Kovacs (Ung)                    32.05
 
 200m. Dorso uomini: 
  1. Aaron Peirsol (Usa)                 1:57.13 
  2. Markus Rogan (Aut)                  1:58.07 
  3. Orn Arnarson (Isl)                  1:58.37 
  4. Matt Welsh (Aus)                    1:58.80 
  5. Gordan Kozulj (Cro)                 1:59.23 
  6. Viktor Bodrogi (Ung)                1:59.74 
  7. Emanuele Merisi (Ita)               1:59.83 
  8. Yoab Gath (Isr)                     2:00.09
 
 100m. Stile Libero uomini: 
  1. Anthony Ervin (Usa)                   48.33 
  2. Pieter Van Den Hoogenband (Ola)       48.43 
  3. Lars Frolander (Sve)                  48.79 
  4. Ian Thorpe (Aus)                      48.81 
  5. Attila Zubor (Ung)                    49.13 
  6. Torsten Spanneberg (Ger)              49.35 
  7. Ashley Callus (Aus)                   49.39 
  8. Jason Lezak (Usa)                     49.51

img
Huegill (Australia)
img
Ervin (Usa)
img
Peirsol (Usa)
img
podio 100 stile
img
Thorpe e Van Den Hoogenband


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport