WebRAISport News
Archivio: IL DOPINGPubblicato il 16 Agosto 1998

Caso Zeman
Batistuta e Ravanelli
L'argentino difende Zeman, l'ex juventino invece spara a zero

img
img
img

Per Gabriel Batistuta la questione del doping, tirata in ballo da Zeman, ha generato solo confusione. "Mi sembra che non si sa di cosa si stia parlando, se di droga o di reintegratori. In ogni caso Zeman l'ha buttata là senza offendere nessuno e quindi nessuno si deve offendere". Il capitano della Fiorentina aggiunge poi che" se c'é davvero qualcosa, allora ben venga la pulizia, altrimenti sarà solo stata una discussione fine a se stessa". Infine un pensiero sulla Fiorentina: "Si è rafforzata. Il nostro obiettivo è arrivare sempre più in alto".
Fabrizio Ravanelli invece, in una intervista francese, ha così commentato le dichiarazioni di Zeman sul presunto doping nel calcio. "Spero che questa storia finisca presto, perché per Zeman sarà dura lavorare in Italia, adesso che ha infangato i nomi di Del Piero e Vialli". "Non so cosa gli sia preso -continua la punta del Marsiglia-. Lui lavora in Italia e sputa tutto questo... Forse lo ha fatto per far parlare di sé. Io ho fatto quattro anni alla Juve, so come funzionano. A Torino ero il capitano, il giocatore simbolo ed alla fine mi sono ritrovato in fondo all'Inghilterra".



Archivio News ----- Argomenti Autori Ultima ora Cerca
------------------------------
[ RAI Sport ] Copyright © 1996-98 RAISPORT
Realizzato da NetLine
Redazione Internet RaiSport
Commenti a "raitgs@tin.it
[ RAI ]