Web RAISport - Agenzia Multimediale
Archivio: CALCIOMERCATOArticolo pubblicato il 20 Giugno 1997 alle ore 23:04

Finalmente!
Ronaldo e' dell'Inter
Da Luisito Suarez, in Bolivia, arriva la notizia

img
img

Milano, 20 giugno 1997

Ronaldo e' dell'Inter!
La notizia giunge dalla Bolivia per bocca di Luisito Suarez. E' il tocco finale nel crescendo di eventi di questi ultimi giorni, legati all'arrivo dell'asso brasiliano alla societa' nerazzurra. Col versamento di 48 miliardi al Barcellona, per risolvere la clausola di rescissione, oggi era stato compiuto il passo decisivo. A quel punto l'ok ufficiale di Ronaldo era l'ultima mossa, attesa nel volgere di poche ore.
L'Inter ufficialmente non conferma questa sera, ma dalla sede nerazzurra nessuno ha smentito. Il presidente Moratti ha preferito non farsi trovare, cosi' come aveva preferito dire che nessun dirigente dell'Inter era andato in Sud America. Una piccola bugia, sicuramente piu' che perdonabile per i tifosi nerazzurri. In Sud America c'era infatti Suarez: un grande nerazzurro, che nell'Inter e' stato tutto fuorche' presidente. E forse non e' un caso che sia stato proprio lui, uno dei simboli della "Grande Inter" di Angelo Moratti, a dare per primo l'annuncio dell'ingaggio del giocatore piu' forte del mondo, per la nuova "Grande Inter" che e' nei sogni di Massimo Moratti.
L'operazione Ronaldo, in base alle cifre fatte dallo stesso Moratti due settimane fa, sarebbe costata un centinaio di miliardi: 48 al Barcellona per la rescissione del contratto, 24 una tantum al giocatore all'atto della firma e poco piu' di 5 di ingaggio annuo per il quinquennio.



Archivio News ----- Argomenti Autori Ultima ora
------------------------------
[ TGS ] Copyright © 1996-97
RAI Testata Giornalistica Sportiva
SACIS International
Commenti e Suggerimenti a:
raitgs@tin.it
Realizzato da NetLine
[ SACIS ]