Archivio: CALCIOMERCATO
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 2 Febbraio 1999
Sampdoria

Platt si e' dimesso

Mantovani ha richiamato al suo posto Luciano Spalletti

img
img
le dimissioni di Platt
Real Video - 307413 bytes - download

Genova, 2 febbraio '99

Luciano Spalletti torna a guidare la Sampdoria. Se n'era andato, per decisione della societa', la sera del 13 dicembre, dopo la pesante sconfitta rimediata all' Olimpico contro la Lazio. Ritorna per sostituire l'inglese David Platt, chiamato al capezzale di una Sampdoria che stentava ad assimilare i nuovi schemi del tecnico toscano.
La notizia della riassunzione di Spalletti e' stata ufficializzata nella notte dalla societa' blucerchiata. Il presidente Mantovani non ha pero' voluto motivare la sua decisione. Spalletti sara' subito in campo a Bogliasco per guidare l'allenamento della squadra. In serata la comitiva blucerchiata si trasferira' a Carrara per il maxi ritiro deciso dopo la sconfitta di Perugia.
Il ritorno di Spalletti e' arrivato a poche ore dall'addio di David Platt, che ha rassegnato a sorpresa le dimissioni, dopo che il presidente Mantovani gli aveva rinnovato a tempo la fiducia. La decisione di Platt e' arrivata improvvisa, alla vigilia del lungo ritiro deciso dalla societa' per agevolare la concentrazione dei giocatori in vista dell'importante gara interna di domenica contro il Cagliari.
Le dimissioni di Platt sono state annunciate alla ripresa degli allenamenti sul campo di Bogliasco dove una ventina di tifosi hanno inscenato una piccola contestazione. Sulla rete che circonda il terreno di gioco qualcuno ha esposto uno striscione con la scritta "vergognatevi tutti". L'allenamento e' proseguito sotto le direttive dall'allenatore in seconda Giorgio Veneri. Da quando Platt ha assunto, seppur informalmente, la guida tecnica della Sampdoria, la squadra blucerchiata e' scesa dal tredicesimo al diciassettesimo posto, ottenendo 3 punti in 6 partite (tre pareggi e tre sconfitte).


Redazione

archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-98 RAISPORT
A cura di...

Redazione Internet RaiSport
Commenti a raisport@rai.it

RAI