Archivio: CALCIOMERCATO
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 29 Settembre 1999
Lazio

Palermo alla Lazio

Il procuratore conferma il trasferimento del nazionale argentino per 25 miliardi

img
Martin Palermo contro il Velez (Ap)
img
Palermo e Chilavert (Ap)

Buenos Aires (Argentina), 29 settembre '99

Il nazionale argentino Martin Palermo passera' alla Lazio per circa 25 miliardi di lire. Lo ha annunciato oggi ad una radio di Buenos Aires il procuratore dell'attaccante del Boca Juniors Gustavo Mascardi, che ha anticipato che l'accordo potrebbe essere concluso "entro domani". Mascardi ha parlato di un contratto di cinque anni per un compenso annuo di 2 milioni di dollari (circa 3 miliardi e 700 milioni di lire). "Ho detto a Palermo dell'interesse della Lazio - ha affermato il procuratore alla radio La Red - e lui ha accettato le condizioni del trasferimento. Mi ha detto che non vuole perdere questa opportunita' di giocare in Italia". Per concludere domani l'accordo Mascardi, che ieri si e' incontrato a Roma con Cragnotti ed Eriksson, ha detto che si mettera' subito in contatto con il presidente del Boca Mauricio Macri.

L'ex squadra di Maradona aveva quotato 25 milioni di dollari il cartellino dell'attaccante 25enne, ma questa pretesa sarebbe ora stata ridimensionata: tra le cause ci sono gli attuali guai finanziari della societa' (ha circa 50 miliardi di debiti), ma anche i tre rigori sbagliati da Palermo contro la Colombia nell'ultima Coppa America. Nonostante tutto il bomber argentino, idolatrato dai tifosi, rimane al primo posto nella classifica dei capocannonieri del campionato argentino con 8 reti in altrettante partite.

Secondo Mascardi, il prezzo di 13,5 milioni di dollari che Sergio Cragnotti sarebbe disposto a pagare per Palermo dovrebbe essere distribuito fra il Boca (4 milioni), il fondo di investimento legato alla squadra (5 milioni) e l'Estudiantes di La Plata (4,5 milioni), la squadra argentina da cui il Boca acquisto' Palermo nell'agosto del '97 per 3,5 milioni di dollari. Mascardi ha spiegato che l'urgenza del trasferimento sarebbe legata alla necessita' della Lazio di sostituire lo svedese Kenneth Andersson (che torna al Bologna).

Recentemente Palermo si e' lamentato su un'altra radio argentina della "mancanza totale di privacy" che sta pagando a Buenos Aires per la fama. "Ci sono momenti - ha detto - in cui mi sento del tutto saturo e stressato". Il giocatore, che evita ormai accuratamente di tirare rigori, ha saltato l'ultima giornata del campionato argentino dopo essere stato squalificato per aver dato del "pagliaccio" a un guardalinee.


Redazione

archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-99 RAISPORT
Per la pubblicità...
Redazione Internet RaiSport
Commenti a RAI@Sport
RAI