3 Agosto 2001


archivio: CALCIOMERCATO


Un'estate da numeri 1

Sono stati i portieri i protagonisti del mercato

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
Il servizio
Real Video - 178463 bytes - download
img

Roma, 3 agosto 2001

Buffon dal Parma alla Juve per cento miliardi. Toldo dalla Fiorentina all'Inter, dopo un intermezzo da telenovela con il club di Tanzi. Poi ancora: Pelizzoli da Bergamo a Roma, Taibi dal profondo sud, Reggio Calabria, all'estremo nord, vestira` la maglia atalantina. Insomma: un mercato da veri numeri uno, quello che ha scaldato l'infuocata estate del pallone.

Mai, prima della campagna acquisti conclusa un mese fa, si era assisitito a un valzer Cosi` intenso con protagonisti gli angeli custodi del calcio giocato. E se Buffon e soci riescono a tenere alto il nome della tradizionale scuola italiana, altrettanto vero che molti club per acquistare l'estremo difensore guardano all'estero. E allora ecco l'ultimo arrivato alla Roma, Sebastian Cejas, argentino pescato nel Newell's Old Boys; Sernicek prendere possesso dei pali bresciani, l'austriaco Manninger alla Fiorentina, l'uruguagio Carini secondo alla Juve, e Sebastian Frey (terza stagione in Italia) trasferirsi al Parma di Ulivieri.

Diversi nuovi arrivi che promettono bene. Promettono, appunto: ma allora non era meglio affidarsi a portieri italiani? Insieme a quella inglese e quella russaLa scuola del bel paese la migliore del mondo. O almeno si sempre detto cosi`.


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport