WebRAISport News
Archivio: BASKETPubblicato il 19 Novembre 1997

Esposito a Pistoia
Finisce cosi' la telenovela tra Pesaro e l'ex 'americano'

img
Il servizio di Franco Lauro
Real Video - 409920 bytes - download
img

Pesaro, 19 novembre '97

La Scavolini Pesaro e Vincenzo Esposito hanno deciso di risolvere in via consensuale il contratto che legava il giocatore casertano alla societa' marchigiana per quattro anni. Dopo meno di un anno e mezzo, dunque, si interrompe in modo clamoroso il 'feeling' tra Pesaro e il giocatore, sbocciato altrettanto clamorosamente l' anno scorso al rientro dall' esperienza nell' Nba. Con tutta probabilita' la decisione di 'divorziare' e' stata presa tra ieri sera e stamani, nel corso dei contatti avuti dal presidente Valter Scavolini con lo stesso Esposito, il quale ripetutamente in queste ore gli aveva manifestato l' intenzione di lasciare Pesaro. Scavolini, dopo queste ripetute sollecitazioni, ha preso direttamente in mano il "caso" Esposito e nella trattativa diretta con il suo procuratore ha deciso di svincolare il giocatore dal megacontratto di quasi un miliardo e mezzo a stagione. I termini dell' accordo non prevedono penalita', ma neppure una buonuscita per il giocatore, come Esposito aveva provato a chiedere: solo il pagamento dello stipendio, l' ultimo quello di novembre. Cosi' ora esposito sara' libero di accasarsi alla Mabo Pistoia.
Liquidata in 24 ore la "telenovela" Esposito - cosi' l' ha definita Valter Scavolini in una conferenza stampa - la societa' di basket pesarese vuole trovare immediatamente un sostituto. Ragioni contingenti e di regolamento inducono a pensare che la societa' si mettera' in cerca di un giocatore comunitario, una guardia che all' occorrenza possa giocare anche play. E non e' escluso che i giocatori in arrivo siano due. Il nome su cui si punterebbe rappresenterebbe un ritorno: si tratta di Federico Pieri, guardia in forza al Paok di Salonicco che sarebbe disponibile, dopo due anni in Grecia, a rientrare. Non si parla invece, stando sempre alle dichiarazioni ufficiali, di 'lunghi', settore in cui la Scavolini, dopo l' infortunio di Guibert (che rientrera' a gennaio) e' scoperta. Resta da stabilire se la societa' pesarese fara' in tempo a tesserare il giocatore prima della trasferta di domenica contro la Pompea di Roma. Riguardo a Esposito, il presidente ha confermato la sua versione: "fino a lunedi' sera non sapevo niente, poi i colloqui con il giocatore mi hanno convinto. La sua coesistenza con l' ambiente pesarese era diventata impossibile, cosi' abbiamo risolto il contratto e l' ho liquidato con un assegno". Vujosevic si augura invece che il clima in squadra ora possa migliorare.



Archivio News ----- Argomenti Autori Ultima ora Cerca
------------------------------
[ RAI Sport ] Copyright © 1996-97
RAI SPORT
SACIS International
Commenti e Suggerimenti a:
raitgs@tin.it
Realizzato da NetLine
[ SACIS ]