WebRAISport News
Archivio: CALCIOPubblicato il 31 Maggio 1998

Serie B / 17 giornata
Festa rinviata
Niente promozione ancora per Cagliari e Venezia, Padova in C1

img
img
img
img
img

31 maggio '98

Festeggiamenti rimandati per Cagliari e Venezia che ottengono il pareggio da tutti previsto, ma che non basta visto che il Perugia fa bottino pieno all' "Adriatico" col Pescara e rinvia alla prossima giornata ogni discorso "matematico" sulla promozione. La partita tra sardi e lagunari ha visto per piu' di un' ora l' attenzione generale rivolta piu' che alle azioni in campo alle notizie che arrivavano via radio. Sentimenti e sensazioni opposte tra Pescara e Perugia al termine della gara: gli abruzzesi non sono riusciti ad allontanare lo spettro della retrocessione; gli umbri, invece, hanno conquistato la possibilita' di giocarsi nello scontro diretto di domenica prossima con il Torino l' ultimo treno per la serie A. Il Treviso si salva e il Padova dice arrivederci alla serie B retrocedendo in C1. E' il verdetto dell'ultimo derby veneto che il Treviso si aggiudica nel primo tempo grazie ad un comportamento spavaldo che gli consente di prendere subito il dominio del centrocampo e di essere pronto a sfruttare ogni minima esitazione dei padovani. Il Foggia ha buttato al vento un' occasione d' oro per continuare a sperare nella salvezza. La squadra di casa ha fatto "harakiri" pur avendo tutte le condizioni favorevoli per condurre in porto, facilmente, una vittoria che le avrebbe consentito di guardare avanti con rinnovata fiducia. Con un gol realizzato dall'argentino Lopez allo scadere del tempo regolamentare il Genoa ha battuto (2-1) il gia' condannato Castel di Sangro mettendosi definitivamente al riparo da eventuali invischiamenti nel fondo classifica. E' finita 1-0 per la Reggina, ma la gara giocata allo stadio "Granillo" di Reggio Calabria contro la Salernitana non ha offerto momenti esaltanti di spettacolo. Per tutto il primo tempo le due squadre si sono affrontate giocando su ritmi blandi, senza mai dare l' impressione di voler affondare. La Fidelis Andria rischia di compromettere il cammino verso la salvezza con una prestazione decisamente al di sotto degli standard abituali. La vittoria di sette giorni fa a Ravenna, il giorno di riposo in piu' concesso da Papadopulo alla squadra e, piu' in generale, il clima di eccessiva fiducia che ha caratterizzato tutta la settimana hanno fortemente attenuato la carica e la determinazione della squadra pugliese e si e' visto subito in campo.


Risultati completi e tabellini



Archivio News ----- Argomenti Autori Ultima ora Cerca
------------------------------
[ RAI Sport ] Copyright © 1996-98 RAISPORT
Realizzato da NetLine
Redazione Internet RaiSport
Commenti a "raitgs@tin.it
[ RAI ]