Archivio: CALCIO
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 13 Maggio 1999
Pubblicita`

Fino alla fine

Al Milan non basta la Champions League, ma l'Empoli vuole onorare l'impegno

img
img
img
img
img
La determinazione del Milan
Real Video - 279799 bytes - download
Il coraggio dell'Empoli
Real Video - 287383 bytes - download
img

Milano, 13 maggio 1999

"Se vinco lo scudetto dormo per terra fuori dalla porta di casa". L' idea e' di George Weah, protagonista di questo Milan di fine stagione. Dopo aver abbattuto la Juve, il liberiano pensa alla partita con l' Empoli. Weah ci tiene a rimarcare le doti della coppia d'attacco che forma con Bierhoff: "a inizio stagione si diceva che io e Oliver formavano la coppia piu' brutta del campionato. A due giornate dal termine Bierhoff ha gia' segnato 16 gol e io 8, siamo la seconda miglior coppia". Il liberiano comprende il momento difficile del suo compagno di reparto e lo rincuora: "va aiutato, non deve essere lasciato solo in attacco. Col nuovo modulo, in cui mi posso muovere da punta centrale, ho maggiori possibilita' di mandarlo a rete". Intanto, Weah si trova a meraviglia con dietro Boban, preso per mano al Delle Alpi dopo l' assist del croato che ha fruttato il secondo gol contro la Juve. "Mi sono sempre trovato bene con Boban, non avesse avuto i noti problemi alla schiena sarebbe un grandissimo". Weah ripercorre la stagione e gli iniziali momenti difficili: "ho fatto fatica a imparare il nuovo modulo, ma ora sono orgoglioso di averlo appreso. Volevo andare via non perche' non segnassi piu' gol ma perche' pensavo di non servire piu' a questa squadra. Ora sarei felice di restare: se non mi mandano via, rimango a Milano perche' mi sono ambientato bene". Buone notizie per Zaccheroni che puo' contare sull' intera rosa: sono tutti a disposizione, compresi Coco e Morfeo. Comunque non ci saranno stravolgimenti rispetto alla formazione che ha battuto la Juve: verra' inserito giunti al posto di Ambrosini, squalificato. Giunti giochera' centrale al fianco di Albertini, in cabina di regia; Helveg e Guglielminpietro presiederanno le fasce. Probabilmente staffetta Boban-Leonardo. Weah e Bierhoff formeranno la coppia di punta. In difesa riconfermato il trio Sala-Costacurta-Maldini. Nell'Empoli molti assenti e Orrico ricorre a un 'primavera': la squadra azzurra affrontera' il Milan senza gli squalificati Tonetto e Fusco. Mancheranno anche Camara, impegnato con l'Under 21 francese, Cupi, assente per il servizio militare e Cribari. Al posto di Fusco Orrico schierera' probabilmente il primavera Scandroglio. A centrocampo ci sara' Martusciello, sulla fascia destra Chiappara e sulla sinistra Lucenti al posto diTtonetto. In avanti Bonomi e Zalayeta.


RaiSport

Pubblicita`
archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-99 RAISPORT
A cura di...
Redazione Internet RaiSport
Commenti a RAI@Sport
RAI