Archivio: CALCIO
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 24 Giugno 1999
Pubblicita` Pubblicita`

E' uno schifo!

Il presidente del Piuacenza Garilli torna a puntare il dito sul calcio

img
img
img
img
Garilli contro gli sperperi del calcio
Real Video - 293538 bytes - download
img

Piacenza, 24 giugno 1999

'E' uno schifo'': Stefano Garilli, presidente del Piacenza, solitamente parco di dichiarazioni e abituato ai toni misurati, ha usato un termine pesante per definire il problema del caro-prezzi, degli ingaggi e delle continue richieste di adeguamento dei contratti da parte dei calciatori. L' effetto Vieri e il caso Del Piero stanno innescando una sorta di reazione a catena che non risparmia ovviamente le piccole societa'. Tra queste anche il Piacenza, da anni abituato all'autarchia e a misurare le spese: diversi giocatori (tra i quali, si dice, Stroppa, hanno chiesto alla societa' biancorossa sostanziosi ritocchi allo stipendio, ponendo il club emiliano di fronte a difficili scelte.

''E' uno schifo - ha tuonato Garilli - il fatto che tutti riportino le pretese dei giocatori e che nessuno gridi allo scandalo. Si parla di rivedere contratti, casomai firmati un mese prima,la cui contropartita e' rappresentata da soldi veri, mica da noccioline. Per quanto ci riguarda, in alcuni casi sono state diffuse richieste eccessive, in altri addirittura sottostimate''. E contro queste richieste ci sono rimedi? ''Se rispondi picche - ha spiegato Garilli - rischi di avere un giocatore demotivato, voglioso solo di andarsene da un' altra parte. Se invece lo lasci partire, poi sei costretto a rivolgerti al cosiddetto mercato dove le cifre sono ormai fuori controllo''.

Procuratori e calciatori dicono pero' che le entrate dele societa' sono lievitate parecchio negli ultimi tempi... ''Oggi il movimento legato alle televisioni e' di circa mille miliardi. Ma e' stato il mercato parallelo di Inghilterra e Spagna a imporre un fenomeno di questa portata. Se pero' non rientreranno dei soldi versati, le televisioni chiuderanno i rubinetti e noi andremo tutti a spasso. Anche perche' noi prendiamo il denaro e lo giriamo a giocatori e allenatori''. Garilli ha confermato che, a parziale copertura della cessione di Simone Inzaghi alla Lazio, dovrebbero essere presto definite le posizioni del centrocampista Stefano Morrone e del portiere Flavio Roma. Con l' arrivo di Gigi Simoni in panchina, l' unico vero acquisto del Piacenza e' quello del venticinquenne attaccante Arturo Di Napoli, costato circa 8 miliardi.


RaiSport

archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-99 RAISPORT
Per la pubblicità...
Redazione Internet RaiSport
Commenti a RAI@Sport
RAI