14 Maggio 2000


archivio: CALCIO


Lazio

L'addio del Mancio

Roberto Mancini lascia dopo lo scudetto con la Lazio

img
intervista a Roberto Mancini
Real Video - 726909 bytes - download

Roma, 14 maggio 2000

E' il trentesimo minuto del secondo tempo della partita Lazio-Reggina. L'allenatore biancoceleste Eriksson decide di sostituire Roberto Mancini, al suo posto entra Sergio Conceicao. Per Mancini e' l'addio al calcio giocato. Mentre il giocatore esce dal campo i tifosi gli dedicano una vera standing ovation che dura oltre cinque minuti. Il giocatore, commosso, saluta il pubblico e si mette in panchina.

Passano pochi minuti e il suo compagno di squadra Lombardo lo prende in spalla e lo porta fin sotto la curva nord mentre Veron e gli altri compagni continuano a giocare la partita. Altra standing ovation. Mancini, a questo punto, saluta i tifosi, si toglie la maglietta con il numero 10 e la lancia verso il pubblico. Poi torna a sedersi in panchina, accanto a Eriksson. Sara' questo il suo futuro.


Redazione

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport