20 Luglio 2000


archivio: CALCIO


Il Bari vuole l'Europa

Il tecncio Fascetti e il presidente Matarrese puntano al salto di qualita'

img
img
img
img
img
Il servizio
Real Video - 328941 bytes - download
img

Trento, 20 luglio 2000

Non e' il piu' il Bari dei ''saranno famosi'' perche' famosi lo sono gia', primi tra tutti i baby d'oro Cassano ed Enyinnaya, ormai entrambi maggiorenni e vaccinati al calcio che conta. Forse anche per questo il presidente Vincenzo Matarrese, mentre la squadra e' in ritiro a Mezzano di Primiero (Trento), si lascia andare e annuncia che ''mai come quest' anno possiamo raggiungere il traguardo che tutti auspichiamo''. Il traguardo che il presidente evita di nominare in ossequio alla scaramanzia e' il piazzamento in Coppa Uefa, che Matarrese preferisce etichettare in modo piu' generico come ''salto di qualita''', senza pronunciare la parola Europa. Tuttavia, l'ottimismo c'e', e si vede.''Siamo riusciti a tenerci i nostri gioielli e abbiamo acquistato gente di valore e molto motivata, che potra' esprimersi ad alti livelli con un tecnico come Fascetti'', dice Matarrese. Il quale e' riuscito a trasmettere fiducia anche alla tifoseria.


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport