3 Agosto 2000


archivio: CALCIO


Trofeo Birra Moretti

Alla Juve il primo derby

I bianconeri battono agli shoot out l'Inter e conquistano il Triangolare di Bari

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img

Bari, 3 agosto 2000

Sono stati gli shoot out a decidere la squadra vincitrice del Trofeo Birra Moretti. L' Inter si rende subito pericolosa grazie a Recoba, particolarmente ispirato in avvio: al 9' l' uruguaiano mette al centro per Sukur che lascia sfilare il pallone, ma nessun compagno riesce ad approfittarne. Al 12' i neroazzurri passano in vantaggio con un tiro di Domoraud bravo ad approfittare di una corte respinta della difesa juventina su calcio d' angolo battuto da Recoba. Nella ripresa, nonostante la girandola di sostituzioni, la gara si infiamma a tratti anche sotto il profilo agonistico. All' 8' la Juve pareggia con un rigore trasformato da Maresca e concesso per un fallo di Ferrari su Max Vieri.

  • Inter: Frey, Simic (6' St Brocchi), Cordoba, Ferrari, Domoraud, Cauet, Jugovic, Pirlo, Serena, Hakan Sukur (4' St Keane), Recoba.
  • Juventus: Isaksson, Tudor, Maietta (15' St De Windt), Paramatti, Birindelli, Bachini, Maresca (11' St Gasbarroni), Tacchinardi (22' St Guzman), Brighi, Kovacevic (1' St Pericard), Vieri.
  • Arbitro: Paparesta di Bari.
  • Reti: nel Pt 12' Domoraud; nel St 8' Maresca (rigore).
  • Angoli: 5-1 per l' Inter
  • Ammonito: Domoraud
  • Shoot Out: Pericard (J) sbagliato; Recoba (I) gol; Guzman (J) sbagliato; Keane (I) sbagliato; Bachini (J) gol; Pirlo (I) sbagliato; Vieri (J) gol; Cordoba (I) sbagliato; Birindelli (J) sbagliato; Jugovic (I) sbagliato.

Un lampo di Zamorano consente all' Inter di battere il Bari 1-0 nella prima partita del trofeo. In avvio, pero', e' il Bari a rendersi pericoloso con una lunga sgroppata di Collauto che, al 6', impegna Ballotta con un tiro dalla media distanza. Cinque minuti dopo i pugliesi si fanno ancora una volta vivi dalle parti di Ballotta con un colpo di testa di Cassano che scheggia la parte superiore della traversa. Nella ripresa, dopo 2', l' Inter segna il gol decisivo: Robbiati, uno dei piu' vivaci, serve Zamorano che batte Rossi con un gran destro. A un minuto dalla fine e' ancora il cileno a mettere i brividi al San Nicola, ma questa volta l' attaccante spreca tirando fuori dopo aver superato anche il portiere.

  • Bari: Rossi, Garzya, Ayala (13' St Bellavista), De Rosa, Madsen, Del Grosso, Collauto, Perrotta, De Gregorio, Markic, Cassano.
  • Inter: Ballotta, Simic, Macellari, Cauet, Ferrari, Domoraud, Brocchi, Jugovic, Zamorano, Robbiati (13' St Peralta), Keane.
  • Arbitro: Tombolini di Ancona.
  • Rete: nel St 2' Zamorano.
  • Angoli: 3-1 per il Bari.
  • Ammoniti: Ayala e Madsen
  • Spettatori: 50.000.

Un ragazzo francese di 17 anni, Pericard, proveniente da st.Etienne, risolve la seconda partita del trofeo tra Bari e Juventus. I bianconeri hanno meritato il successo, ma nel primo tempo e' stato il Bari a rendersi pericoloso in due occasioni: al 13' Cassano si libera bene di due avversari e tira dalla distanza, ma il pallone finisce alto; due minuti dopo Cardascio, sempre dalla distanza, lascia partire un gran bolide terminato alto di poco. Nella ripresa la Juventus, padrona del campo, al 15' segna con Pericard bravo a sfruttare di piatto destro un assist di Maresca. Nel Bari, la nota lieta del rientro di Masinga dopo un lungo infortunio.

  • Bari: Rossi, Fumai, Bellavista, Sibilano, Madsen (6' Pt Davanzante), Del Grosso, Giorgetti, Cardascio (6' Pt Anaclerio), Gonzalez, La Fortezza, Cassano (7' St Masinga).
  • Juventus: Rampulla, Birindelli, Paramatti, Maresca, Zanchi, Tudor, Bachini (8' St Guzman), Tacchinardi (15' St Gasbarroni), Kovacevic, Brighi, Fonseca (7' Pt Pericard).
  • Arbitro: Tombolini di Ancona.
  • Rete: nel St 15' Pericard.
  • Angoli: 3-3


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport