9 Aprile 2002


archivio: CALCIO


Inter

Arriveremo primi

Capitan Zanetti vuole vincere lo scudetto e scuote i compagni in vista della trasferta a Rotterdam

img
un commento di Javier Zanetti
Real Video - 46771 bytes - download
img
img
img
img

Appiano Gentile (Como), 9 aprile 2002

L'Inter ha ripreso a lavorare pensando alla trasferta di Coppa Uefa a Rotterdam ma con un occhio ancora rivolto al campionato. La sconfitta di domenica contro l'Atalanta non solo ha interrotto la serie positiva dei nerazzurri in campionato ma soprattutto ha lasciato anche molta tensione tra i giocatori.

Tutti negano, però, che ci siano state delle liti a fine gara domenica pomeriggio: "Non è successo niente - ha detto oggi il capitano interista Javier Zanetti - e comunque arrabbiarsi dopo una sconfitta vuol dire che tutti ci teniamo a vincere". Restano i dubbi ma, dopo aver esaminato la partita persa con l'Atalanta "per rivedere gli errori che abbiamo fatto e per correggerli", i nerazzurri hanno incontrato anche il presidente Moratti che è salito alla Pinetina per salutare la delegazione della Nazionale dell'Iraq, che ha visitato la struttura dell'Inter assieme al suo ministro dello sport.

"Tutto ciò che il presidente ha detto in questi giorni è molto giusto - ha spiegato Javier Zanetti -. Dopo la partita di domenica eravamo arrabbiati e amareggiati. Sappiamo di aver commesso degli errori, altrimenti non avremmo perso, ma sappiamo di essere tutti insieme sulla stessa barca e vogliamo arrivare in porto prima degli altri".

Domani si parte per l'Olanda dove la squadra di Cuper deve ribaltare lo 0-1 casalingo subito all'andata dal Feyenoord, ma il tecnico argentino avrà grosse difficoltà ad allestire la difesa, mentre ha ampia scelta in attacco, dato che ha convocato sia Vieri che Ronaldo, con il brasiliano che potrebbe partire dall'inizio proprio in coppia con Bobo. Con la squalifica di Cordoba e il forfait dell'ultima ora di Gresko, che si è procurato una contrattura, Cuper deve portare con se' solo quattro difensori, di cui due primavera: Javier Zanetti, Materazzi, Ferraro e Pasquale.


Redazione

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport