9 Aprile 2002


archivio: CALCIO ESTERO


Premier League

Meglio un giorno da leone...

Vieira preferisce un ruolo di eroe nell'Arsenal piuttosto che essere un dei tanti nella Juve

img
img

Londra, 9 aprile 2002

Meglio eroe all'Arsenal che uno dei tanti alla Juve. Patrick Vieira ribadisce ancora una volta l'intenzione di non muoversi da Highbury. Questa volta con una spiegazione: "Mi piacerebbe di più vincere una coppa europea con l'Arsenal, con tutto quello che il club rappresenta per me, che con la Juve che già ha vinto tutto" dice il francese in un'intervista al Sun. "Cosa potrei cambiare io - si chiede - in una squadra come la Juventus? Nulla. All'Arsenal c'è tutto da cambiare, tutto da vincere. E io voglio entrare nella storia di questa squadra".

I Gunners sono in corsa per il titolo di Premier League, inoltre sono nelle semifinali di Fa Cup. E Vieira vuole che le speculazioni sul suo futuro finiscano al più presto. "Voglio che tutto sia definito prima dei mondiali. Se la società vuole che io rimanga, rimarrò" aggiunge facendo chiaramente intendere che molto potrebbe dipendere da quello che deciderà di fare il tecnico Arsene Wenger. "Lui mi ha sempre appoggiato, come ha fatto anche con gli altri. Il rapporto che ha con la squadra è straordinario".

E Vieira già fa progetti per e con la squadra: "Ci servono un nuovo attaccante e un portiere. Inoltre il nuovo stadio sarà pronto molto presto. Perché - conclude - non dovrei restare?".


Redazione

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport