31 Ottobre 2000


archivio: CANOTTAGGIO


Un atleta simbolo

Redgrave si ritira

Cinque ori in cinque olimpiadi per l'inglese

img
img

Londra, 31 ottobre 2000

Steve Redgrave, 38enne atleta-simbolo del canottaggio, vincitore di cinque medaglie d'oro in altrettante edizioni dei giochi olimpici (da Los Angeles 1984 a Sydney 2000) ha annunciato il ritiro agonistico in un'intervista alla Bbc.
Solo un altro atleta, lo schermidore ungherese Aladar Gerevich, ha fatto meglio di lui, vincendo 6 ori in 6 olimpiadi (dal 1932 al 1960).

"Ho deciso di smettere - ha detto Redgrave - e stavolta dico sul serio (aveva gia' parlato di ritiro dopo Atlanta '96)". Canottiere fin da bambino, quando comincio' a remare sul Tamigi, si e' dedicato a tempo pieno a questo sport, lasciando anche la scuola, dall'eta' di 16 anni. Steve Redgrave ha detto basta con il canottaggio, lo sport di cui e' stato il mito. Potrebbe ancora disputare qualche gara locale in Gran Bretagna, ma non lo si vedra' piu' in azione nei bacini di regata delle principali competizioni internazionali.

"Sono assolutamente convinto - ha detto oggi - che continuando potrei salire sul podio olimpico anche ad Atene 2004, ma non mi va di affrontare per altri quattro anni la routine quotidiana degli allenamenti. Sento che stavolta non resisto, quindi e' arrivato il momento di lasciare. E poi c'e' un altro motivo per il mio ritiro: voglio dedicare piu' tempo alla famiglia". Redgrave ha anche annunciato che nel 2001 correra' la maratona di Londra.

il servizio
Real Video - 313617 bytes - download


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport