WebRAISport News
Archivio: CICLISMOPubblicato il 1 Agosto 1998

Tour de France / doping
Rodolfo Massi
torna in Italia
E' rientrato il corridore marchigiano accusato di doping al Tour

img
img
img
img
Le prime dichiarazioni di Massi
Real Video - 157868 bytes - download
img

Bologna, 1 agosto '98

Rodolfo Massi, il corridore fermato ed interrogato nell'ambito dell'inchiesta sul doping al Tour de France, e' rientrato in Italia. E' arrivato a Bologna intorno alle 14,30 con un volo da Parigi e si trova ora nello studio del suo avvocato Massimo Impellizzeri, dove terra' a breve una conferenza stampa. Massi non ha voluto anticipare nulla di quanto dichiarera' in questa occasione: "sono tranquillissimo e mi sento a postissimo", ha detto soltanto. Impellizzeri, che dovra' difendere il corridore marchigiano dall' accusa di importazione, detenzione e cessione di sostanze dannose per la salute, e' in contatto con gli avvocati che hanno seguito Massi a Lille. "Sono stato io - ha precisato il legale bolognese, nel cui studio si trova anche la moglie di Massi, Raffaella - a indicarli e non la Casino come e' stato scritto. La Casino ne aveva nominato un altro, che noi non abbiamo voluto per evitare eventuali incompatibilita". "E' desiderio di Massi - ha aggiunto, motivando la scelta del suo assistito di incontrarsi con i giornalisti - dare ogni chiarimento, perche' si e' scritto di tutto: qualcosa di corretto e qualcosa di non corretto".



Archivio News ----- Argomenti Autori Ultima ora Cerca
------------------------------
[ RAI Sport ] Copyright © 1996-98 RAISPORT
Realizzato da NetLine
Redazione Internet RaiSport
Commenti a "raitgs@tin.it
[ RAI ]