30 Marzo 2002


archivio: CICLISMO


2ª Settimana Internazionale Coppi-Bartali

Coppi-Bartali a Casagrande

Il corridore della Fassa Bortolo conquista la 2ª edizione e prenota il Giro

img
Ivanov vince la tappa

Cantagrillo (Pistoia), 30 marzo 2002

Francesco Casagrande (Fassa Bortolo) ha vinto la 2ª Settimana Internazionale Coppi-Bartali. Nell'ultima tappa Casalguidi-Cantagrillo di 153 km, ha vinto in volata il moldavo Ruslan Ivanov (Alessio) davanti all'abruzzese Ruggero Marzoli (Mobilvetta-Formaggi Trentini). Terzo il marchigiano Massimo Giunti (Acqua&Sapone -Cantina Tollo).

Una vittoria importante pensando al Giro, l'obiettivo di sempre: Francesco Casagrande ha così trovato la chiave di lettura per il successo nella 2ª Settimana Internazionale Coppi-Bartali.

"Il morale, sceso nel corso della Tirreno-Adriatico, ora è più alto - ha detto il leader della Fassa Bortolo, al 40° successo in carriera -. Con un forte team alle spalle oggi non ho corso rischi eccessivi, non ho risposto all'attacco di Figueras sulla salita di Papi. Al di là della sua scivolata in discesa, ho preferito salire col mio passo sapendo che trenta chilometri impegnativi dal traguardo non avrebbero potuto consentirgli di insidiare il mio primato in classifica".

"La mia condizione è inferiore a quella del 2001, sono all'80% - ha proseguito il corridore fiorentino - ma va bene così, Al giro mancano 40 giorni e poi posso iniziare a fare un pensierino alla Freccia Vallone e, in particolare, alla Liegi-Bastogne-Liegi dove, con Bartoli e Basso, la Fassa avrà alternative interessanti per centrare il successo di qualità in Coppa del mondo che ci manca dopo aver già colto 19 vittorie in questa stagione".

Ordine d’arrivo 5ª tappa 2ª Settimana Internazionale Coppi-Bartali, 
Casalguidi-Cantagrillo km 153.8

 1) Ruslan Ivanov (Mol)      in 3'36'47" media 42,568 Km/H abb. 5" 
 2) Ruggero Marzoli (Ita)             s.t. abb. 3" 
 3) Massimo Giunti (Ita)              s.t. abb. 1" 
 4) Francesco Casagrande (Ita)        a 1" 
 5) Gerhard Trampusch (Aus)           s.t. 
 6) Pavel Tonkov (Rus)                s.t. 
 7) Michele Scarponi (Ita)            s.t. 
 8) Kyrylo Pospyeyev (Ukr)            s.t. 
 9) Cadel Evans (Aut)                 s.t. 
10) Peter Luttenberger (Aus)          s.t. 
11) Ivan Gotti (Ita)                  a 6" 
32) Giuliano Figueras (Ita)        a 2'06" 

Classifica finale (824 km.): 
 1) Francesco Casagrande (Ita)   in 20h16'11" media 40,656 km/h 
 2) Peter Luttenberger (Aus)             a 7" 
 3) Cadel Evans (Aut)                   a 16" 
 4) Gerhard Trampusch (Aus)             a 20" 
 5) Massimo Giunti (Ita)                a 27" 
 6) Luca Scinto (Ita)                   a 36" 
 7) Kyrylo Pospyeyev (Ukr)              a 44" 
 8) Michele Scarponi (Ita)               s.t. 
 9) Fausto Dotti (Ita)                a 1'00" 
10) Daniele Righi (Ita)              a 1'05" 
16) Giuliano Figueras (Ita)          a 2'09" 

    Partiti 113. Classificati 79 


RaiSport

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport