25 Febbraio 2002


archivio: CIO


Chiusi i Giochi Olimpici invernali

Rogge vs. doping

''Abbiamo vinto una grande battaglia'' dice il presidente del Cio

img
img
img
Johann Muehlegg

Salt Lake City, 25 febbraio 2002

"Contro il doping abbiamo ottenuto una grande vittoria".

Lo ha detto il presidente del Cio Jacques Rogge nella sua conferenza stampa di chiusura dei Giochi Olimpici di Salt Lake City. "Oltre ad avere aumentato il numero dei controlli durante le olimpiadi (era 1252 fino a ieri) - ha spiegato Rogge - siamo riusciti a individuare una sostanza nuovissima che e' sul mercato da appena tre mesi". Il riferimento e' alla darbepoetina alfa, o Nesp, che e' stata riscontrata nelle analisi di tutti e tre i fondisti esclusi dai giochi.

Il presidente del Cio ha anche ribadito la sua condanna morale di chi fa uso di doping, venga o meno colpito da sanzioni disciplinari. "Tecnicamente - ha detto rispondendo a una domanda sul tedesco-spagnolo Muehlegg al quale e' stato tolto l'oro soltanto delle 50 km, la gara in cui e' stato trovato positivo - si puo' restare campioni, ma c'e' l'aspetto morale di un campione che ha infranto le regole e per questo non lo e' pił".


RaiSport

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport