28 Maggio 2001


archivio: EQUITAZIONE


Piazza di Siena

Bilancio positivo per gli azzurri nonostante la delusione per la Coppa delle Nazioni

img
img
img
img
Markus Fuchs

Roma, 28 maggio

Lo svizzero Markus Fuchs in sella a Cosima si e' aggiudicato il Gran Premio Roma (gara a due manche), ultima prova del 69 Csio di Roma. Il cavaliere svizzero si e' imposto dopo due percorsi netti al barrage chiuso ancora una volta senza errori, battendo il francese Thierry Pomel su Thoa des Chaines, che invece e' incappato nell'errore durante il giro conclusivo. Quinto posto per Enrico Maria Frana su Dohitzun Guernica.

L'Italia, delusa per l'occasione mancata in Coppa delle Nazioni (dopo aver chiuso in testa la prima manche, si e' vista sfuggire dalle mani il trofeo, dovendosi poi accontentare del terzo posto), si prende la rivincita spopolando nei premi individuali. Il bilancio per i colori azzurri e' piu' che positivo: l'Italia torna regina anche della potenza, la categoria piu' attesa, grazie al suo campione Roberto Arioldi. L'azzurro in sella ad Aramis non ha avuto rivali, saltando in modo impeccabile i 2,20 metri del muro. Sono serviti tre barrage per assegnare la vittoria che ha visto sfidarsi l'Italia e il Brasile, ma alla fine il podio e' stato tutto azzurro con Moyersoen e Smit davanti al brasiliano de Azevedo jr, che nonostante per due volte abbia rinviato il suo ingresso in campo per problemi al suo Lazar d'Urdument, nel salto decisivo e' stato costretto al ritiro.
Insomma, risultati che fanno ben sperare la squadra azzurra in vista dei prossimi appuntamenti: a giugno in Olanda ci saranno gli europei di salto ostacoli.

    Classifica Gran Premio Roma
  1. Markus Fuchs/Cosima (Svi) 0/0, 0/0, 0/0
  2. Thierry Pomel/Thor Des Cahines (Fra) 0/0, 0/4
  3. Mark Amstrong/Elise (Gbr) 0/1
  4. Ludo Philippaerts/Otterongo (Bel) 0/4
  5. Enrico Maria Frana/Dohitzun Guernica (Ita) 4/0


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport