Archivio: GOLF
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 2 Maggio 1999
56esimi Internazionali d'Italia

Vittoria di Robertson

Grande affluenza di pubblico a Torino, ma manca il risultato di prestigio. Rocca 10

img
img
img
img
il commento finale di Carlo Ugolini
Real Video - 280361 bytes - download

Torino, 2 maggio '99

16 mila persone in quattro giornate di gara: la 56 edizione dell'Italian Open di golf, conclusasi oggi, e' stata un grande successo di pubblico, ma, ai tifosi, e' mancato il risultato sportivo. Il beniamino Costantino Rocca, secondo in classifica fino alla buca 17, si e' infatti visto sfumare alla buca successiva (un par di 368 metri) la probabile vittoria, che e' poi andata a Dean Robertson. Quest'ultimo, con meno 17, ha conquistato cosi' il suo primo successo nell'European Tour e i 322 milioni per il vincitore.

Rocca, giunto decimo, non e' sembrato troppo deluso della sua prestazione: "Speravo di fare un birdie alla 17 e un altro alla 18. Per un attimo ho creduto di riuscire a conquistare la vittoria, ma mi e' andata male. Pero' mi consolo pensando che ho giocato bene: ho chiuso gli ultimi tre giri sempre in 68 colpi. Malgrado tutto sono soddisfatto. Ho recuperato il mio gioco, posso ricominciare a sperare di vincere un open".

Dean Robertson, che l'11 luglio compira' 29 anni, era invece euforico. "La chiave della mia vittoria e' da ricercare nei drivers: ho centrato i fairways quasi sempre, senza problemi. Il livello di alcuni titolati avversari, Janzen, Olazabal e Langer, non mi ha impressionato perche' avevo la coscienza di potere vincere, come tanti altri nel tour". Hanno un po' deluso alcuni grandi campioni che erano attesi a prestazioni di prestigio. Gli spagnoli Olazabal e Ballesteros hanno concluso al 13 e 17 posto, mentre il tedesco Langer ha conquistato solo la 38 posizione e l'americano Janzen la 66. Tra gli italiani, oltre a Rocca soltanto Emanuele Canonica, con il 20 posto, e' riuscito a piazzarsi tra i primi trenta giorcatori.

Una brutta notizia, infine, ha caratterizzato l'ultima giornata di gare. A Torino, all'eta' di 79 anni, e' morto Aldo Casera, uno dei 'padri' del golf italiano.


Redazione

archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-99 RAISPORT
A cura di...
Redazione Internet RaiSport
Commenti a RAI@Sport
RAI