20 Febbraio 2002


archivio: MOTO


Moto GP

Infortunati Harada e McCoy

Nella prima giornata di test all'Estoril i due piloti cadono e riportano delle fratture

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
Il servizio
Real Video - 298149 bytes - download

Lisbona, Portogallo, 20 febbraio 2002

Tetsuya Harada e Garry McCoy si sono seriamente infortunati nella prima giornata di test invernali organizzati dalla IRTA, l'associazione dei team del Moto GP, all'Estoril.

Sul circuito lusitano, il giapponese della Honda e' caduto in mattinata procurandosi la frattura della clavicola sinistra nel medesimo punto in cui gli era gia' stata inserita una placca metallica. Harada, soccorso dal dottor Macchiagodena della clinica mobile, ha preferito farsi applicare un bendaggio rigido in attesa di decidere dove e quando effettuare un eventuale intervento chirurgico che ha preferito evitare sul momento.

In infermeria e' finito anche l'australiano Garry McCoy. Dopo aver realizzato il miglior tempo assoluto della prima giornata di test in Portogallo in 1'40"185, il funambolico canguro della Yamaha e' finito a terra riportando la frattura di tibia e perone della gamba destra.

Il secondo miglior crono e' stato realizzato dal campione del mondo in carica della quarto di litro, il giapponese Daijiro Katoh che ha realizzato 1'40"274 con la Honda 500 2t del team Gresini. Terzo il nipponico della Yamaha Shinya Nakano (1'40"918) davanti agli azzurri Loris Capirossi (1'41"564) e Max Biaggi (1'41"623).

Secondo Tetsuya Harada le cadute odierne sono state in buona parte causate dalle condizioni dell'asfalto "sporcato" dai test automobilistici di F1 effettuati nella giornata precedente.


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport