Archivio: NBA
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 13 Ottobre 1999

Muore Wilt Chamberlain

L'ex centro dei Lakers stroncato da un infarto a 63 anni

img
(L.MORRIS/NEW YORK TIMES CO./ARCHIVE PHOTOS via Reuters)
img
Chamberlain durante un'intervista TV (Foto AP)

13 ottobre 1999

E` stato il cuore a tradire Wilt Chamberlain, il leggendario pivot dei Los Angeles Lakers morto ieri all'eta' di 63 anni. Gia' durante la sua carriera sportiva, durata 14 anni, l'ex campione aveva avuto problemi cardiaci. Nel 1964 il suo ex allenatore nei San Francisco Warriors parlo' di un possibile attacco di cuore ma fu smentito dal giocatore. Nel 1992 Chamberlain era stato ricoverato per aritmia cardiaca. Non e' da escludere che il fisico possa aver risentito di un drastico calo di peso: nelle ultime settimane aveva perso piu' di 22 chilogrammi (prima di ritirarsi, nel 1973, pesava 124 chilogrammi, per 2,16 metri di altezza).
Chamberlain era entrato nella storia del basket americano per aver realizzato 100 punti, un record tuttora ineguagliato, nella stessa partita. Negli annali della NBA e' secondo solo al grande Kareem Abdul Jabbar come miglior realizzatore di tutti i tempi, con 31.419 punti a 38.387.
Chamberlain era famoso anche per i suoi exploit sessuali. Dongiovanni impeninente, nella sua autobiografia si era vantato di aver fatto l'amore con 20.000 donne.


RaiSport

archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-99 RAISPORT
Per la pubblicità...
Redazione Internet RaiSport
Commenti a RAI@Sport
RAI