10 Marzo 2000


archivio: NFL


Miami Dolphins

Un triste giorno

Dan Marino si ritira

img
img
img
img
img

Miami, USA, 10 marzo 2000

Dan Marino, l'ex quarterback dei Miami Dolphins, forse il migliore della National Football League, pensa al ritiro, secondo quanto affermato da un quotidiano statunitense. Dopo 17 stagioni nel campionato professionistico americano, ci si aspettava che aspettasse ad annunciare il ritiro per problemi familiari e di salute lunedi`. Oggi il quotidiano Miami Herald, citando una fonte vicina al giocatore, ha detto che Marino avrebbe confidato le sue intenzioni agli amici durante il concerto di Bruce Springsteen di giovedi`.

Marino, considerato da molti il miglior QB di tutti i tempi, ha stabilito tutti i principali record della Lega, comprese le 420 iarde di passaggi in touchdown e le oltre 61.000 iarde di passaggi completati in carriera. Rinomato per il suo carisma, l'ex QB dei Dolphins non e` pero` mai riuscito a vincere un Superbowl e cio` avrebbe fatto pensare che sarebbe sceso in campo almeno per un altro anno.

Scelto dai Dolphins nei primi anni '80 dall'universita` di Pittsburgh, Marino e` diventato un'icona del football, il piu` grande giocatore nella storia della squadra della Florida e uno dei migliori in quella della NFL.

Marino ha rescisso il contratto che lo legava ai Dolphins al termine dell'ultima partita giocata nello scorso campionato, persa da Miami 62 a 7 contro i Jacksonville Jaguars, quando ha dovuto cedere il posto a Damon Huard.

Quando i Dolphins hanno chiarito di non volerlo indietro , Marino ha accetto l'offerta dei Minnesota Vikings per il posto da titolare nella prossima stagione.
Ora la notizia in prima pagina del Miami Herald, che nella pagina sportiva ha titolato "Un triste giorno".

Il suo agente Marvin Demoff ha dichiarato di non essere a conoscenza della decisione del giocatore di ritirarsi. "Pensavo avrebbe aspettato il week-end per decidere," ha detto all'Herald.

L'ex allenatoe dei Dolphins, Don Shula, che ha guidato Marino per 13 anni ha detto di essere sorpreso dalla decisione. "E` stato speciale. Non conosco nessun altro che abbia la sua carriera. Ha infranto ogni record si potesse infrangere ed e` cosi` che che giudichi un giocatore, e Dan li ha tutti.


Vezio Orazi

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport