12 Aprile 2001


archivio: NUOTO


Assoluti Primaverili

Corsa ai mondiali

Troppe qualificazioni per i prossimi mondiali in Giappone

img
img
img
img
Il servizio
Real Video - 300919 bytes - download

Livorno, 12 aprile 2001

Nuoto italiano in crisi? Si', ma di abbondanza.

Dopo l'exploit inatteso ai giochi di Sidney, anche i Campionati Assoluti Primaverili in svolgimento a Livorno non hanno risparmiato record e qualificazioni ai mondiali di Fuokuoka, spesso in numero superiore ai posti previsti. Oggi e' stata la volta dei 1500 sl, dove in tre sono scesi sotto i 15'14"43, il limite imposto per accedere alla rassegna iridata.

Andrea Righi, neoprimatista italiano degli 800, si e' imposto in 15'07"93 davanti al campione olimpico Massimiliano Rosolino (15'09"28). Tempo mondiale, pero', anche per il bronzo Christian Minotti (15'11"81), ma i lasciapassare sono solo due. A risolvere il problema e' intervenuto il ct degli azzurri, Alberto Castagnetti, che ha anticipato alcuni cambi nella squadra che andra' a Fuokuoka. Il primo e' proprio tra Minotti e Rosolino, che invertiranno le rispettive qualificazioni negli 800 sl e nei 1500: il poliziotto a Fuokuoka nuotera' nei 1500, mentre il campione olimpico si cimentera' sulla distanza piu' breve, nella quale nel primo giorno di gare aveva chiuso solo al quarto posto.

A far compagnia al gia' numeroso gruppo di qualificati, ci saranno anche la staffetta 4x100 sl maschile, che ha chiuso in 3'20"22, e la 4x200 sl femminile, che guadagna il posto ai mondiali in 8'06"62.

Sfiora il crono valido per Fuokuoka nei 200 rana di 2'14"20, il doppio campione di Sidney Domenico Fioravanti che anche a Livorno ha vinto la sfida con Davide Rummolo, bronzo alle olimpiadi, chiudendo in 2'14"74, con 16 centesimi di vantaggio sul carabiniere napoletano. Nei 200 rana donne, il titolo e' andato a Federica Biscia in 2'33"11, mentre nei 100 dorso chiude in testa Emanuele Merisi (56"71) e Alessandra Cappa, prima delle donne in 1'03"82. Massimiliano Eroli e Paola Cavallino si sono aggiudicati i 200 farfalla rispettivamente in 1'59"50 e 2'14"64.

Domani il ct Castagnetti completera' la squadra azzurra che partecipera' ai mondiali giapponesi.


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport