6 Aprile 2002


archivio: PALLANUOTO


La Serie A

I quarti di finale

Posillipo, Pro Recco e Brescia in semifinale.

img

Roma, 6 aprile 2002

Primi verdetti dopo le gare 2 dei quarti di finale della Serie A di pallanuoto. Tre squadre accedono direttamente alle semifinali, mentre per conoscere il nome della quarta semifinalista bisognera' attendere gara 3. Telemarket Posillipo, Pro Recco e Systema Brescia avanzano facilmente liberandosi rispettivamente di Barchemicals Bologna, Power Technology canottieri Napoli e Igm Ortigia.

Significativa l'impresa della Systema Brescia: per la prima volta nella storia una squadra lombarda accede alle semifinali dei playoff.

Tutto da rifare invece tra Carisa Savona e Florentia: i liguri superano i toscani e li costringono alla 'bella' che si giochera' martedi' prossimo a Firenze.

Anche nei playout ci sara' bisogno di uno spareggio e precisamente quello tra la cascina Anzio e Roma. I capitolini hanno vinto il derby e ora dovranno guadagnarsi la salvezza nella difficile vasca di Anzio (sempre martedi' 9).

Sono gia' salvi invece il Merker Pescara, il Camogli e il Chiavari, tutti vincitori in trasferta rispettivamente contro Biosport Messina, Banca Nuova Palermo e Tripcovich Bogliasco.

Risultati gara 2 playoff:

  • Barchemicals Bologna Telemarket Posillipo 13-17
  • Power Technology Canottieri Napoli Pro Recco 7-16
  • Igm Ortigia Systema Brescia 7-15
  • Carisa Savona Florentia 9-5
Si qualificano alle semifinali: Telemarket, Pro Recco e Systema.
Gara 3: martedi' 9 aprile, ore 21 a Firenze, tra Florentia e Carisa Savona (diretta RaiSport Satellite).

Risultati gara 2 playout:
  • Biosport Messina-Merker Pescara 3-7
  • Roma-La Cascina Anzio 12-10
  • Tripcovich Bogliasco-Chiavari 8-9
  • Banca Nuova Palermo-Camogli 7-8.
Salve: Merker, Camogli e Chiavari.
Spareggi per restare in A1 (17,20,24,27 e 30 aprile): perdente la Cascina Anzio Roma vs. Biosport Messina e Banca Nuova Palermo Tripcovich Bogliasco.


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport