9 Novembre 2001


archivio: RUGBY


Test match

Italia-Fiji

Gli azzurri cercano la seconda vittoria della storia contro la nazionale fijana

img
img
img
img
img
il servizio
Real Video - 2076679 bytes - download

Treviso, 9 novembre 2001

"Ci attendono tre partite difficili, ma io mi aspetto tre vittorie". Il ct della nazionale italiana di rugby, Brad Johnstone, ha le idee chiare alla vigilia della prima partita del trittico che vedra' gli azzurri affrontare le Isole Fiji - domani alle 16 a Treviso nello stadio di Monigo - il Sud Africa a Genova e le Isole Samoa. Il tecnico crede fermamente di poter ricevere risposte molto positive dal 15 azzurro. "Domani - ha spiegato Johnstone in una conferenza stampa cui ha partecipato anche il ct fjiano Ifereimi Tawake - ci attende un incontro molto difficile. Conosco benissimo le Fiji (Johnstone ne e' stato stato il ct prima di arrivare in Italia) e so come giocano. Cosa si deve fare per batterli? Non lo diro' certo adesso - ha proseguito - di sicuro dovremo prestare molta attenzione al controllo della palla, oltre che effettuare i placcaggi nel modo migliore".

Il capitano azzurro, Alessandro Moscardi, considera il test match con le Fiji come una svolta rispetto alle delusioni della passata stagione: "Come squadra non abbiamo ancora espresso le nostre potenzialita' - ha affermato ma e' iniziata una nuova stagione e vogliamo finalmente concretizzare il lavoro svolto fino ad oggi".

Italia e Isole Fiji si sono incontrate quattro volte, con tre vittorie per i fijiani e una per gli azzurri. L'unico successo italiano risale al 1987, vittoria per 18-15, quando in panchina sedeva Marco Bollesan, adesso collaboratore di Johnstone. Le Fiji sono un arcipelago di 120 isole dove, su 800.000 abitanti, 40.000 praticano il rugby. "Sono un'isola felice del rugby ha sottolineato il vice presidente della Fir Filippo Duodo - i loro risultati in campo internazionale parlano chiaro e non per niente ci precedono nelle classifiche di rendimento internazionali. Per il risultato di domani pero' sono moderatamente ottimista".


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport