5 Aprile 2002


archivio: RUGBY


Sei Nazioni

Sognando il miracolo

L'Italia vuole evitare l'umiliante cucchiaio di legno e per farlo l'unica possibilita e` battere l'Inghilterra

img

Roma, 5 marzo 2002

Ormai lo conoscono tutti. E' il trofeo meno prestigioso, quello che non si assegna materialmente quello che purtroppo la nazionale italiana ha gią ottenuto lo scorso anno: il cucchiaio di legno riservato alla formazione che viene sempre sconfitta nel corso del Sei Nazioni. Per evitarlo l'Italia dovrebbe compiere l'impresa: battere l'Inghilterra.

A Twickenham lo scorso anno per un tempo abbiamo coltivato un sogno impreziosito dalle perla di Dennis Dallan e di Carlo Checchinato. Poi purtroppo fini` in una debacle umiliante 80 a 23. Aldilą delle dichiarazioni di prammatica fatte di voglia di vittoria e di orgoglio, la differenza tra i due 15 abissale.

Sarą per un appuntamento storico per quella che due anni fa fu premiata come la migliore coppia di mediani: Dominguez e Troncon festeggeranno la partita numero 50 giocata insieme in maglia azzurra.

Appuntamento importante anche per Brad Johnstone: se dovesse arrivare la 14a sconfitta consecutiva nel Sei Nazioni, il futuro del capo allenatore potrebbe essere segnato. La riunione federale del 15 aprile sarą quella decisiva.


Alessandro Tiberti

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport