30 Ottobre 2001


archivio: SCHERMA


Giornata negativa

Le ungheresi soffiano il bronzo all'Italia all'ultimo assalto

img
img
img
img
img
Il servizio
Real Video - 334907 bytes - download
img
img

Nimes, 30 ottobre

Nessuna soddisfazione per l'Italia ai mondiali in corso a Nimes. La squadra azzurra della sciabola maschile stata eliminata agli ottavi dalla Russia. Incredibile e amarissima conclusione del torneo di spada femminile a squadre: la formazione magiara, guidata dalla campionessa olimpica Timea Nagy e' riuscita a soffiare alle azzurre una medaglia di bronzo che sembrava gia' conquistata. Dopo il penultimo assalto l' Italia conduceva con nove stoccate di vantaggio: 40-31. Sembrava fatta, ma la Nagy ha compiuto un' impresa irretendo cristiana cascioli che ha perduto 4-14. La Nagy si e' resa autrice di una rimonta clamorosa culminata con la vittoria per 45-44 ottenuta nel minuto supplementare. Per le azzurre la delusione e' stata enorme perche' nel sesto assalto Margherita Zalaffi era riuscita a infilare sei stoccate alla Nagy subendone solo una e subito dopo anche VeronicaRrossi al debutto si era ben comportata contro la Toth (9-6). A nulla e' valso anche il tifo appassionato di ottanta ragazzini venuti da Viareggio - con Suor Irene in testa a tifare per le nostre ragazze.


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport