10 Giugno 2001


archivio: MOTO - SUPERBIKE


Mondiale

Il gp di Germania

img
img
img

Lausitzring, 10 giugno

  • Gara 1 - Colin Edwards si aggiudicato gara 1 guidando la corsa dall'inizio alla fine. Il texano della Honda non ha visto mai in pericolo la sua vittoria visto che nessuno mai stato in grado di attaccarlo. Secondo posto per Bayliss, risalito con decisione dopo una partenza non perfetta a causa di un contatto con Corser, che ha preceduto Okada, espressosi finalmente ad alto livello. Grande lotta nel finale tra Chili e Corser per la quarta posizione, con l'italiano che ha avuto la meglio con un sorpasso deciso. Buone prestazioni di Lavilla (6) e Laconi (7). Problemi di gomme hanno rallentato sia Hodgson che Bostrom, con quest'ultimo che ha anche risentito del dolore alla spalla infortunata. Non ha ribadito le prestazioni delle prove Steve Martin, che ha concluso solo quindicesimo.
  • Gara 2 - Bayliss fa un passo convincente nella lotta per il titolo trionfando in gara 2, corsa su una pista bagnata che andata via via leggermente asciugandosi. L'australiano riuscito a contenere l'ultimo assalto di Hodgson, che ha tentato il tutto per tutto all'ultimo giro. Terzo posto per Edwards, attardato in partenza. Quinto Chili, uscito anche questa volta alla distanza, che ha preceduto Xaus e Corser. Bravo Sanchini, dodicesimo. In campionato Bayliss ha ora 33 punti su Edwards, 42 su Corser, 62 su Chili e 74 su Hodgson. [dal sito ufficiale]
Gara 1 
  1. Colin Edwards (Usa)   Honda               38:47.683 
  2. Troy Bayliss (Australia)  Ducati          38:48.346 
  3. Tadayuki Okada (Giappone)  Honda          38:50.493 
  4. Pierfrancesco Chili (Italia)  Suzuki      39:07.460 
  5. Troy Corser (Australia)  Aprilia          39:08.301 
  6. Gregorio Lavilla (Spagna) Kawasaki        39:10.504 
  7. Regis Laconi (Francia)  Aprilia           39:13.960 
  8. Neil Hodgson (Gb)  Ducati                 39:15.691 
  9. Hitoyasu Izutsu (Giappone)  Kawasaki      39:18.367 
 10. Stephane Chambon (Francia)  Suzuki        39:18.712

Gara 2
  1. Bayliss                                   45:57.655 
  2. Hodgson                                   45:57.884 
  3. Edwards                                   46:20.577 
  4. Izutsu                                    46:21.981 
  5. Chili                                     46:30.239 
  6. Ruben Xaus (Spagna)  Ducati               46:32.453 
  7. Corser                                    46:35.278 
  8. Chambon                                   46:36.256 
  9. Tadayuki Okada (Giappone)  Honda          46:37.950 
 10. Akira Yanagawa (Giappone)  Kawasaki       46:43.833 

Classifica mondiale 
  1. Bayliss    205 punti 
  2. Edwards    182 
  3. Corser     163 
  4. Chili      143 
  5. Hodgson    131 

Mondiale costruttori 
  1. Ducati     263 
  2. Honda      228 
  3. Aprilia    182 
  4. Kawasaki   165 
  5. Suzuki     155 


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport