Archivio: TENNIS
torna alla home page RAISport
Pubblicato il 14 Maggio 1999
Internazionali d'Italia / quarti

Rafter in semifinale

affrontera` Mantilla mentre Corretja sara` in campo contro Kuerten

img
img
img
img
img
img
Lapentti

Roma, 14 maggio '99

Pat Rafter s'e' messo la sua maglietta rossa portafortuna, poi la partita ha preso una piega storta e se l'e' tolta e via con quella indossata ieri contro Agassi. Fine dei problemi. E dire che dopo la sconfitta dell'anno scorso al primo turno aveva promesso che a Roma non si sarebbe piu' vestito di rosso. "Non me la posso certo prendere con la maglietta", dice l'australiano che ha dovuto faticare per battere l'ecuadoriano Lapentti (46, 75, 61). "Ma il rosso, inteso come terra battuta, non e' il mio... colore preferito - continua - i miei maggiori successi l'ho avuti sul cemento. Queste vittorie qui per me e' una grande sorpresa. Non sono neanche in forma splendente. Non so perche' accada".

Sul 2-2 Lapentti ha avuto la palla del 3-2. "Sono stato fortunato, poteva finire 6-4", continua Rafter. Croce e delizia per lui e' sempre il servizio: "All'inizio ho avuto difficolta' perche lui giocava diversamente da quelli incontrati finora. Mi sono concentrato sulla prima palla e mi sono rassicurato quando ho trovato il ritmo. Sapevo che le cose sarebbero cambiate". Adesso pensa al prossimo avversario, lo spagnolo Mantilla e, giura, non a diventare n.1 del mondo. "Sarebbe un problema se diventasse un chiodo fisso. Spero che in finale ci sia Corretja. Mi ha promesso che me la darebbe vinta. Ma non penso che andra' cosi".

Anche Felix Mantilla e' approdato in semifinale. Un traguardo meritato visto che e' un periodo che sta giocando bene (ha vinto a Barcellona). Il tedesco Prinosil, quello che ha liquidato Gaudenzi, non gli ha resistito molto (6-2, 6-4). "Miglioro partita dopo partita, due anni fa ero un terraiolo e basta. Poi ho cominciato a giocare sul cemento e questo mi ha aiutato anche sulla terra rossa".

Alex Corretja si e' qualificato per le semifinali degli Internazionali d'Italia. Nei quarti lo spagnolo, testa di serie n.3 e vincitore due anni fa del torneo, ha battuto l'argentino Franco Squillari per 5-7, 7-6 (7-4), 7-5. In semifinale affrontera' il brasiliano Gustavo Kuerten che ha battuto nell'ultimo incontro della giornata lo slovacco Karol Kucera 3-6 6-4 7-5.


Dario Di Gennaro

archivio news argomenti autori ultima ora cerca
RAISport Copyright 1996-99 RAISPORT
A cura di...
Redazione Internet RaiSport
Commenti a RAI@Sport
RAI