6 Aprile 2002


archivio: TENNIS


Coppa Davis

Italia-Finlandia 0-2

Rocambolesca sconfitta per il n.1 azzurro Sanguinetti. Battuto anche Galimberti

img
Kim Tiylikainen
img
Davide Sanguinetti
img
Kim Tiylikainen

Reggio Calabria, 6 aprile 2002

La Finlandia è in vantaggio sull'Italia per 2-0 sull'Italia nella partita del secondo turno della zona euro-africana di Coppa Davis. Nel secondo singolare il finlandese Jarkko Nieminen ha battuto Giorgio Galimberti per 6-3 6-2 6-2. Stamattina, dopo la conclusione del primo match sospeso ieri per la pioggia, Kim Tiylikainen ha battuto Davide Sanguinetti per 2-6, 5-7, 6-3, 6-2, 7-5. Ora non resta che sperare nel doppio, in programma sempre nella giornata di oggi.

Adesso per l'Italia si fa davvero dura. Sanguinetti si affloscia in dirittura d'arrivo: avanti due set ieri, costretto a una doppia interruzione per pioggia, il n.1 azzurro non e' riuscito a chiudere facendosi beffare da Tiylikainen. Una sconfitta rocambolesca, quasi incomprensibile per uno del valore di Sanguinetti contro uno come il finnico, addirittura n.275 del mondo.

Un'interminabile maratona tennistica (oltre 20 ore in totale tra ieri e oggi, 3 ore e 50' di partita effettiva), uno spettacolo davvero mediocre. Più che vincerla Tiylikainen, questa partita l'ha persa Sanguinetti. Prima dell'interruzione per pioggia era avanti 6-2 7-5 e 40/0 nel terzo. Ma non è bastato: troppo falloso lo spezzino, soprattutto di dritto (una settantina i colpi sbagliati in totale) e neanche il servizio ha funzionato (solo 8 aces e 4 doppi falli). Così ha finito per rimettere in partita il finlandese, che ci ha creduto sempre di più (ben 25 le palle-break e sei set-ball).


Redazione

Copyright © RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport