24 Ottobre 2001


archivio: SPORT VARI


A rischio Torino 2006

Il Coni contesta la natura giuridica del comitato organizzatore

img
img
img
img
img
Il servizio di Elisabetta Caporale
Real Video - 391322 bytes - download
img
img

Torino, 24 ottobre

Nei prossimi giorni sara' fornita al governo italiano una documentazione che illustrera' la natura privatistica del Toroc, il comitato organizzatore dell' Olimpiade invernale del 2006. Lo sostengono il presidente della regione Piemonte, quello della provincia di Torino Mercedes Bresso e il sindaco del capoluogo piemontese Sergio Chiamparino. "E' pericoloso e inutile creare falsi allarmismi", affermano in una dichiarazione congiunta Ghigo, Bresso e Chiamparino, commentando i timori manifestati ieri dal presidente del Coni Gianni Petrucci, dopo il parere della Ue, (richiesto dal governo italiano) che ha definito il Toroc come un organismo di natura privatistico-pubblicistica. "La documentazione e' gia' stata preparata (dai consulenti del Toroc) e i pareri giuridici che l' accompagnano ci sembrano molto chiari nello stabilire che il Toroc e' un organismo di natura privatistica. Per quanta riguarda poi eventuali incomprensioni - aggiungono Ghigo, Bresso e Chiamparino - ricordiamo che il Coni ha nel Toroc due vicepresidenti e un membro di giunta: stupisce, quindi, che mostri di non essere al corrente dello stato dei fatti".


RaiSport

Copyright RaiSport
A cura di ...

Red. Internet RaiSport
Scrivi a RaiSport